L’apertura dell’anno ignaziano a Padova

C’è una crepa in ogni cosa ma è da lì che entra la luce

Domenica 6 giugno l’Antonianum ha inaugurato l’anno ignaziano, “festeggiando” con tutta la Compagnia i 500 anni dal giorno della ferita a Pamplona di Ignazio di Loyola. A posteriori sappiamo che quella ferita che ha radicalmente modificato la sua vita, troncando la prospettiva di una brillante “carriera” d’uomo d’armi, gliene ha aperto un’altra verso la vita interiore e la ricerca di Dio.

Era presente p. Marco Colò SJ un giovane gesuita incaricato dal Padre Provinciale di coordinare tutti gli eventi della nostra Provincia sull’anno Ignaziano. Abbiamo partecipato in diversi, dopo una bella introduzione c’è stato spazio per una riflessione personale e una condivisione in piccoli gruppi, concludendo poi con la concelebrazione eucaristica.

Segnaliamo che esce adesso dalle tipografie il nuovo libro scritto dal padre Generale “In cammino con Ignazio” che ci potrà essere utile nella riflessione personale ma anche nella condivisione dei nostri gruppi.

 

Trovate informazioni a questo link

 

Qui trovate altri riferimenti sull’anno ignaziano:

https://cis-esercizispirituali.net/anno-ignaziano/

https://www.jesuits.global/it/2020/07/29/lopportunita-dellanno-ignaziano-2021-2022/

Questa voce è stata pubblicata in Avvisi. Contrassegna il permalink.