Progetto 2020/2021

Nel settembre 2020 il p. Provinciale, con l’invio del padre Guido Bertagna alla comunità dei Gesuiti di Torino, invia a Padova il p. Alberto Remondini con il compito di “collegare le attuali risorse del mondo dei gesuiti e dei laici padovani all’area geografica del Nord Est, anche in riferimento al modello di presenza che stiamo costruendo a Trento e Bassano.

Padre Alberto avrà tempo per ascoltare tutti i soggetti coinvolti nel presente, ma anche nel passato, attorno al Centro giovanile di Padova, così come tutte le realtà attive nella città che per storia, sensibilità e ispirazione, potrebbero essere coinvolte in un nostro futuro progetto apostolico.

I punti nodali per noi sono, perciò, la coerenza con l’ispirazione ed il modello ignaziano, la sostenibilità in termini di risorse umane e un sempre più grande coinvolgimento di laici capaci di assumere responsabilità, anche organizzative e strutturali, tali da garantire progetti di medio lungo periodo.” (dalla lettera di Missione del p. Alberto a Padova).

Il percorso in atto
Col mese di settembre si dà il via ad un processo che coinvolge un gruppo abbastanza ampio di persone (circa una cinquantina) che iniziano a lavorare, quasi da subito, in tre differenti consulte. L’obiettivo è [...] Leggi tutto
Le tre consulte
Fin da subito appare importante distinguere tre diversi ambiti di approfondimento, in modo da coinvolgere un maggior numero di persone ed anche di permettere di procedere parallelamente sui tre diversi fronti: La Consulta Gestionale: dove [...] Leggi tutto
La Consulta allargata
L’obiettivo è quello di raccogliere i dati forniti dai diversi gruppi sulla propria identità, componendoli in una vasta fotografia di insieme, che poco alla volta si è trasformata in un mosaico, in due tempi: il [...] Leggi tutto